La vernice antivegetativa Cuprite è l'evoluzione delle vernici per imbarcazioni, in grado di rallentare il processo corrosivo delle superfici esposte, di migliorare le prestazioni e persino di assicurare una sensibile diminuzione del consumo di carburante. L'antivegetativa pluriennale Cuprite si conferma la migliore e più pratica soluzione per qualsiasi genere di imbarcazione. Cuprite offre un'eccezionale capacità di protezione ed una semplicità d'uso che fanno eco alla forte azione biocida, in grado di allontanare micro alghe ed agenti abrasivi di ogni genere. Questa particolare antivegetativa ha il merito di essere meno nociva per l'ambiente marino rispetto ad altre vernici. Questo perché viene difficilmente erosa dall'acqua, riducendo la diffusione nell'ambiente circostante delle sostanze biocide in essa contenute. Cuprite contiene una particolare resina epossidica priva di solventi e mescolata a polvere di rame. 

I vantaggi offerti da Cuprite 
Chi non ha intenzione di tornare spesso sulla manutenzione della propria imbarcazione, può e deve affidarsi a Cuprite, la scelta migliore per ottenere prestazioni soddisfacenti e prolungate nel tempo. Una corretta applicazione della vernice antivegetativa assicura una durata di oltre 5 anni, durante i quali si renderanno necessarie unicamente veloci operazioni di pulizia. Cuprite non conduce l'elettricità poiché il processo di produzione è in grado di isolare il rame presente in essa. Diversi test hanno evidenziato il rispetto di Cuprite nei confronti di qualsiasi superficie.

Modalità d'impiego
L'utilizzo della vernice antivegetativa Cuprite non richiede particolari accortezze. Appena miscelati nelle giuste quantità i 3 prodotti, resina, indurente ed addensante, il risultante andrà applicato a mano mediante un rullo a setole rase adatto alle vernici a solvente, oppure a spruzzo con l'impiego di attrezzature e protezioni idonee. L'intero ciclo prevede l'applicazione di 2 strati di vernice, che diventano 3 nel caso di barche da lavoro. Se si ha la necessità di intervenire su scafi in acciaio, metallo o alluminio, è essenziale ricorrere ad una mano di primer isolante che faciliti l'aggrappaggio della vernice. L'intervallo di tempo che deve intercorrere fra l'applicazione della vernice ed il varo dell'imbarcazione non deve essere inferiore alle 24 ore. Le superfici sulle quali bisogna intervenire devono essere asciutte, prive di polvere, grassi e residui. Se necessario, pulire preventivamente con del diluente.

CUPRITE